Schio è tricolore, ma Ragusa è la vera sorpresa

Palazzetti esauriti, esodi di quasi 1.500 km e litri di sudore e di lacrime hanno reso appassionante la serie finale più combattuta degli ultimi quattro campionati italiani di pallacanestro femminile. Il Famila Schio ha comunque gioito dopo cinque disfide, dopo aver risalito un burrone in cui s’era tuffato nella stagione – sulla carta – più facile degli ultimi anni. Dopo la caduta dell’ex armata invincibile Taranto (affondata dalla crisi) e l’abbassamento generale della qualità del torneo (che ha registrato due ritiri in corsa in due anni), la strada doveva essere spianata per le arancioni, che si sono trovate di fronte, invece, Ragusa. Cioè una matricola, per di più esordiente assoluta nella massima serie, che è giunta al vantaggio di 2-1 nella serie finale e con il match point in casa. Continua a leggere Schio è tricolore, ma Ragusa è la vera sorpresa

Annunci