Biagianti tra i centocinquantenari rossazzurri

Ad Andria Marco Biagianti ha collezionato il 150º cap con la maglia del Catania in campionato: ha esordito il 7 aprile 2007 sul campo neutro di Lecce, nello 0-2 subito contro la Roma, e quasi 10 anni dopo entra nell’esclusivo club dei rossazzurri “centocinquantenari”. Non sono molti, appena 22, guidati dal grande Damiano Morra, centrocampista italo-argentino che dal 1975 al 1984 ha messo insieme 282 presenze tra Serie A, B e C, primato che è un miraggio raggiungere per chiunque vesta la maglia del Catania.

In questa lista dei 22 alfieri rossazzurri figurano nomi molto noti: la medaglia di bronzo è appuntata sul petto di Giuseppe Mascara, mister dei Giovanissimi rossazzurri, che si è fermato a 226 presenze nel gennaio 2011. Se avesse concluso quel campionato, terminato al Napoli, avrebbe strappato il secondo posto a Rino Rado, il portiere che fu protagonista della promozione in Serie A del 1969-’70, fermo a 240 presenze e primatista per una decina d’anni.

L’altro nome ancora in auge è l’argentino Mariano Julio Izco, 218 presenze tutte in Serie A (primato di squadra), protagonista nella massima Serie A con il ChievoVerona e sesto nella classifica generale delle presenze rossazzurre in campionato. Più lontani nella memoria i nomi di Carletto Borghi (11º, 178 presenze), Roberto Sorrentino (14º, 166 presenze) e Adriano Polenta (19º, 157 presenze) o i protagonisti della A negli anni sessanta come Buzzacchera, Corti, Rambaldelli, Biagini, Grani e Vavassori.

Il primo a sfondare il muro delle 150 presenze fu Ferruccio Bedendo: terzino nato a Rovigo, classe 1906, chiuse l’esperienza in rossazzurro nel 1937 con 165 presenze, una promozione in Serie B e il primato che rimase suo fino all’avvento di capitan Nicola Fusco, nel primo dopoguerra, che ha chiuso a 222 presenze nel 1955.

Dividendo i record per divisione, il giocatore più presente in A, come detto, è Izco, capace di scalzare dopo oltre 50 anni Giuseppe Vavassori e Mascara. Il primato per la Serie B è di Rino Rado, che ha chiuso con 212 presenze nel 1972. In Serie C (considerando insieme la vecchia C, la C1, la C2 e la Lega Pro) il record appartiene all’attaccante Loriano Cipriani con 113 presenze, tutte in C1, mentreRenzo Bettini mantiene il record della C unica (91) dal 1943.

da Mondo Catania

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...