Ciani e le sue certezze: «Mai avuto il dubbio di lasciare Agrigento»

Le prime settimane di lavoro della Fortitudo Agrigento nel basketmercato hanno portato tre conferme e due acquisti in vista della prossima stagione in A2. Ecco le linee guida tracciate da Franco Ciani, che per la sesta stagione di fila guiderà i biancazzurri.

«Piazza e De Laurentiis sono sotto contratto, Evangelisti ha rinnovato, Bucci e Ferraro sono appena arrivati – spiega il coach –. L’idea è di confermare Chiarastella, ma ancora non c’è nulla di scritto. Uno dei ragazzi dei ‘98 delle giovanili andrà a referto, a rotazione, tenendo in considerazione l’impegno».

La domanda più importante è cosa dovrà cambiare rispetto all’ultima stagione: «Cercheremo di fare tesoro delle indicazioni, cercheremo la solidità per far fronte alle emergenze, che sono sempre in agguato dietro l’angolo. Cerchiamo giocatori duttili che possano giocare due ruoli, in modo che ci possa essere una copertura tattica di tutte le situazioni. Sarà un campionato tosto». E gli americani? «Come sempre li scegliamo per ultimi, completiamo il gruppo italiano e poi cerchiamo di inserirne due negli spot scoperti. Vorremmo prendere lungo ed esterno, ma versatili».

Dopo 191 partite ufficiali con il 65% delle vittorie, l’allenatore friulano è tra i più longevi della categoria sulla stessa panchina. «Qualcuno si è interessato a me – ammette –, però non ho mai avuto il dubbio di andarmene. Le motivazioni sono sempre forti, ogni anno è una sfida nuova, puntiamo a fare meglio, con gli stessi stimoli. Siamo rimasti sempre tra le prime otto, l’obiettivo è consolidare ancora Agrigento come piazza importante nel campionato, senza passi indietro. Non è facile, ma noi siamo presenti e con un progetto solido».

È presto, ma già Franco Ciani ha individuato qualcuna delle prossime protagoniste della Serie A2. «Nel nostro girone – afferma – Trapani, Tortona, Biella (la più consistente) si sono mosse molto bene, Scafati è ripartita dopo la paura; a Est, già hanno dichiarato le ambizioni Mantova e Fortitudo Bologna, Verona inizia un ciclo importante, Trieste punta su giocatori importanti, vedremo la Virtus Bologna. Sarà un torneo sulla falsa riga dell’anno scorso, c’è stato un rinforzo generale».

da La Sicilia, p. 41 (617º articolo)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...