Titolo regionale al Patti. Fortitudo Rg da applausi

Ragusa-Alma Patti 44-67

Fortitudo Ragusa: Mallo 8, Cardullo, Dovizia 2, Tumino 8, Trovato 4, Ianelli 11, Adamo 6, Bucchieri 5, Procopio, Occhipinti, Menghistu. All.: Vicari.

Alma Patti: Costantino ne, Pino, G. Melita, Sciammetta 10, Mazzullo 4, Merrina 21, Cucinotta 2, Martelli, R. Melita 7, Coppolino 20. All.: Buzzanca.

Arbitri: Di Mauro e De Cillis.

Parziali: 11-17, 21-38, 26-52.

 

Si chiude al secondo posto regionale la corsa nel campionato Under-14 della Fortitudo Ragusa. Le ragazze di Ale Vicari e Salvo Curella si fermano al cospetto dell’ottima Alma Patti di Mara Buzzanca, nella finale a Giarre di martedì 17.

«Il risultato è encomiabile per com’è andata la stagione – spiega coach Vicari –, bisogna tener conto che abbiamo perso contro una squadra che è una sorta di rappresentativa provinciale. L’importante a quest’età è far crescere le ragazze e dar loro la possibilità di giocare, ma l’unico rammarico è che hanno pagato lo scotto della paura di giocare una finale, a 13 anni ci sta non essere pronti a giocare una partita secca. La differenza non sono quei venti punti».

La Fortitudo, società del progetto Nova Virtus, fa altri passi avanti nel settore giovanile. «Bisogna dare una possibilità a tutti, quest’anno ci siamo ritrovati un gruppo interessante. C’è la disponibilità e l’apertura ad accordarci con Passalacqua e Ad Maiora, basti pensare a Simona Sorrentino, partita con noi e oggi alla Passalacqua. Permettere alle ragazze di arrivare fino alle finali regionali o alle interzona significa farle crescere».

 

 

da La Sicilia, p. 37

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...