La Fortitudo Agrigento a quota sei titoli

I ragazzi del ’98-’99 della Fortitudo Agrigento conquistano il sesto titolo regionale consecutivo, portando a casa anche l’Under-18 d’Eccellenza. Un titolo che arriva dopo gli straordinari successi ottenuti con la squadra U-13 nel 2011, la squadra U-14 nel 2012, la squadra U-15/Ecc. nel 2013, la squadra U-17/Ecc. doppia vincitrice del titolo nel 2014 e nel 2015.

Adesso i biancazzurri allenati dal tecnico catanese Riccardo Cantone hanno staccato il pass per la fase interregionale, a cui accedono da migliore formazione siciliana insieme alle inseguitrici Capo d’Orlando e Trapani.

«Ci siamo guadagnati tutto sul campo – elogia i ragazzi il tecnico catanese che vanta una formidabile carriera a tutti i livelli, al maschile e al femminile e da qualche stagione continua a scoprire e lanciare in orbita giovani talenti che arrivano dal settore giovanile –, sono stati anni importanti, in cui siamo rimasti sempre in auge e siamo cresciuti. Negli ultimi anni ci siamo sempre fermati però agli spareggi. Ora ci attende un girone a sei squadre, in cui iniziamo con sei punti e affrontiamo solo le calabresi (Lamezia, Catanzaro e Reggio). Allo spareggio per le finali nazionali accedono solo 1ª e 2ª».

Lo stesso gruppo ha vinto il girone dell’Under-20, ma per arrivare alla vetta della Sicilia bisognerà affrontare le avversarie del girone orientale: «Questa è la ciliegina – continua Cantone –, in semifinale incontreremo una tra Amatori Messina e Alfa Catania e proveremo ad andare avanti».

Le soddisfazioni per i ragazzi proseguono però con il coinvolgimento negli allenamenti della Moncada di Serie A2, attualmente seconda in classifica: «Sei atleti sono in pianta stabile in A2, a disposizione di coach Ciani. Giuseppe Cuffaro ha anche esordito nella partita di Roma. Il legame tra il settore giovanile e la prima squadra dà i suoi riscontri: è questo il fine del nostro lavoro, “costruire” giocatori che possano servire per la prima squadra».

Il quintetto ha dimostrato di poter competere ad armi pari con i senior. «Siamo contenti – chiude Cantone –. Sarebbe bello che il comitato regionale dia una wild card ai gruppi giovanili per fare la Serie C, è il mio desiderio tecnico. Il nostro orgoglio è che tutti i ragazzi sono siciliani».

da La Sicilia, p. 19

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...