Il Cus Catania fa il colpaccio in Calabria

Kleos-Cus Catania 41-50

Pol. Kleos Reggio Calabria: Frigeri 23, Saraceno 17, Comandè 8, Nostro 2, Platino ne, Megalizzi ne, Scrivo, Rindone ne, Sergi, Lagunova, Ambrogio, Melegazzi ne.

Cus Cus Catania: Pappalardo 14, Scuderi 16, Raniolo 8, Messina 8, Fonte 2, Barcella, Garraffo 2, Chillemi. All.: Lo Faro.

Arbitri: Miceli e Di Bella.

Parziali: 8-8, 18-22, 28-30.

 

Il ritiro dal campionato della Viola fa mordere le mani al Cus Cus Catania: se non fosse stato per la sconfitta a tavolino dell’andata contro la Kleos, gli etnei avrebbero potuto puntare anche agli spareggi per la A.

Ne è prova la vittoria in casa della Kleos, giunta grazie a un secondo e un quarto parziale giocato con più convinzione dei reggini. Senza Pasqualitto, i punti di Pappalardo e le migliori prestazioni stagionali di Scuderi e Raniolo permettono d’imporsi in trasferta e di salire al secondo posto in classifica. La sfida di sabato 30 a Palermo diventa a questo punto decisiva per assicurarsi il secondo posto.

da La Sicilia, p. 51, e Basket Catanese

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...