Derby vivace: alla fine la spunta Mascalucia

Tremestieri-Mascalucia 67-75 d2ts

Progetto Basket Tremestieri: Mandarà, Cuccia 13, Marino 6, Famoso 18, Petrone, Lazzara 13, Patti, Boschi 8, Leonardi, G. Gullotti 9. All.: C. Gullotti.

Mens Sana Mascalucia: Ferrara 9, Scerra 13, Roccella ne, Zafarana 2, Battiato 4, E. Pappalardo 9, Sciuto 2, Pasquali 10, Arcidiacono 12, Costanzo ne, Gulinello 17, G. Pappalardo ne. All.: Giorgianni.

Arbitri: Barbagallo e Puglisi.

Parziali: 19-11, 24-25, 39-38, 57-57, 62-62.

Una partita di tensione, incerta, da 1X2 di calcistica memoria. Mascalucia è stata geniale a non mollare quando tutto sembrava perduto, quando a pochi secondi dal termine Gullotti ha segnato con il piede sulla linea un tiro dai 6.75: poteva essere quello della vittoria, è stato quello del supplementare. Poi via e stringere i denti nei 10 minuti seguenti.

Difesa disattenta ma attacco preciso e Tremestieri va avanti (19-9). Lazzara è il gran giornata, Cuccia gli dà corda sia dall’arco che vicino al ferro. Scerra è l’unico che segna per gli ospiti, ma appena Enrico Pappalardo e Pasquali spezzano il fiato, piazzano la rimonta (22-23). Tremestieri si risveglia dal torpore e risponde con Famoso e Cuccia (27-27), ma la Mens Sana è tenace, enorme al rimbalzo (lì vince la partita) e segna con Arcidiacono e poi Gulinello (28-35). I botta e risposta continuano finché i 7 punti Ferrara non sembrano dire basta (43-50). Eh, no: Gullotti ci crede. Al supplementare, decine di fischi, nervi e Tremestieri che, malgrado tanto cuore, si fa rimontare due volte. E ora si fa superare in classifica.

da La Sicilia, p.48, e Basket Catanese

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...