Una squadra ancora più… verde, Leggio ha un progetto stimolante

L’Ad Maiora partecipa al suo secondo campionato di Serie B/C rilanciando la sua scommessa sul ricco settore giovanile che cresce. La seconda società ragusana quest’anno perde un paio di senior, quindi coach Aldo Leggio dovrà per forza inserire ancora più Under-16 in prima squadra per rimpolpare l’organico.

«La situazione è più stimolante e impegnativa – spiega l’allenatore –. Le squadre cuscinetto si sono ritirate, noi quest’anno ci confronteremo contro formazioni che sulla carta sono al di sopra delle nostre possibilità. Quattro 22-23enni daranno una mano alle under, per farle maturare, e così il progetto dell’Ad Maiora è sempre più legato al settore giovanile. In più ci siamo già iscritti a Under-16 e Under-14, più tutto il minibasket».

La crescita però passa anche da un campionato che verrà ufficializzato a breve dal comitato regionale: «Dato che la C in realtà è una B – prosegue Leggio – presto verrà varato il campionato senior unico femminile. Noi parteciperemo con una seconda squadra, ci saranno Priolo, Scicli e Catania. È un bel progetto per la Sicilia, perché dà la possibilità a ragazze meno portate, ma che hanno il piacere di giocare, di potersi confrontare e forse potranno giocare anche le 2001».

Roster: play Fazio, Parrino, guardie B. Battaglia, Licitra, Schembari, Ragusa, Spata, Chisari, Vitale, ala Dimartino, Caruso, Massari, ala-pivot Barone.

da La Sicilia, p. 43

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...