Moncada Agrigento, il gioiello di coach Cantone

Il gruppo dei 1998-’99 della Fortitudo Moncada Agrigento è quasi senza avversari. Ha dominato le 18 giornate del campionato Under-17 d’Eccellenza, concludendo senza subire sconfitte e accedendo così allo spareggio in vista delle finali nazionali, che si terrà il 31 maggio contro un avversario che verrà fuori dai gironi interregionali. Chi vince farà le finali nazionali del Trofeo Claudio Monti.

«È un gruppo fantastico – spiega Giuseppe Magro, play-guardia, già nel giro del progetto Azzurri regionale e nel giro dell’A2 –, siamo uniti, siamo quasi tutti di Agrigento con tre provenienti da città vicine. Con coach Riccardo Cantone ci siamo trovati bene: abbiamo portato a termine il campionato nel migliore dei modi; ringrazio a nome del gruppo lui e Pierino Mariano».

I biancazzurri sono completi in tutti i reparti, con lunghi dall’ottimo fisico ed esterni con punti delle mani e visione di gioco. La perla del settore giovanile della Fortitudo Agrigento da anni domina la scena, sin da quando ha vinto l’Under-13 nel 2011, seguito dai titoli U-14 nel 2012, U-15 d’Eccellenza nel 2013 e U-17 d’Eccellenza nel 2014. Una serie di vittorie impressionante. Bissare il titolo dell’anno scorso potrebbe bastare, se non fosse che la stessa formazione ha vinto pochi giorni fa anche il girone Ovest dell’Under-19, contro ragazzi due anni più grandi, distanziando di due punti in classifica la Nuova Aquila Palermo.

«Ci impegneremo al massimo – prosegue Magro, affiancato dal compagno Marco Munda – e le finali dovranno finire per il meglio, sarà difficile e dura fisicamente, ma siamo combattivi e ce la possiamo fare. Ci alleniamo anche con la prima squadra e l’ambiente della Serie A2 è bellissimo, con bravi ragazzi che ci aiutano a fare le cose per il meglio, allenarci con loro ci fa crescere mentalmente».

L’Under-19 tornerà in campo a Caltanissetta il 22 e 23 marzo, per le finali regionali: affronterà la vincitrice dello spareggio tra le seconde degli altri due gironi (probabilmente Cus Catania e una tra FP Sport, Cocuzza e Milazzo); l’altra semifinale dovrebbe essere Ragusa-Orlandina.

da La Sicilia, p. 16

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...