Antonio Zambito punta sulla sua Studentesca

La Studentesca Licata si è preparata proprio a ridosso dell’inizio del campionato: malgrado i dirigenti lavorassero già dall’estate per costruire il roster affidato ad Ettore Castorina, costruire il budget è sempre più difficile. Sono arrivate delle cessioni eccellenti, ma anche dei nuovi innesti interessanti. Il primo è stato Antonio Zambito, guardia del ’94, giunto in punta di piedi. Il curriculum non è affatto male, malgrado l’età: settore giovanile tra Fortitudo Agrigento e Basket Empedocle, l’U19 con coach Riccardo Cantone, l’esordio in C2 con gli empedoclini già nel 2010-‘11, poi lo scorso anno in DNC concluso con 15’ di media e 4,3 punti in 21 partite.

«Due anni fa – ricorda Zambito, 23 punti domenica contro l’Amatori Messina – sono rientrato a fine marzo dopo problemi fisici. Non ho potuto dare moltissimo, ma ho ripreso un po’ di minutaggio partita dopo partita. La squadra era molto compatta al di fuori del campo, ma era anche ottima sul parquet, così siamo riusciti ad essere promossi in DNC. L’anno scorso eravamo abbastanza giovani, più un senior come Giancarlo Di Simone che tutt’ora è nella Fortitudo Agrigento, ma non è stato un grande campionato. Abbiamo vinto contro la seconda in classifica, ma non sono arrivati molti altri risultati, e io ho trovato momenti di basso minutaggio o anche elevato».

Quest’estate, dopo il ritiro degli empedoclini, è arrivata la chiamata da Licata. «Mi è sembrata una bella squadra – prosegue la guardia – anche dal punto di vista personale. Mi sto trovando bene, stanno puntando su di me e così sono in quintetto: non mi dispiace, anch’io porto il mio tassello. In più c’è Pasquale Crucitti, che mi sta dando una grande mano, ha molta più esperienza di me e mi dà i consigli giusti. Sono sicuro che saremo amici sino in fondo, non ci saranno contrasti, anche perché come squadra siamo uniti e possiamo fare molto bene. Io ci credo!»

da La Sicilia, p. 20

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...