AMICHEVOLI, IL PUNTO DELLA SITUAZIONE

Riassumiamo qui le principali amichevoli della scorsa settimana, di cui non abbiamo parlato a parte.

10/09, TRAPANI-REGGIO 74-92. A Cefalù si sfidano due squadre di A2 che vogliono essere protagoniste nei rispettivi campionati. Trapani senza Evans, l’inizio bruciante dei calabresi mette in ambasce la formazione di Lardo. 4-18 al 6′, Baldassarre gioca con intensità, la difesa si registra poco a poco, ma i cinque di coach Benedetto sono precisi in attacco e chiudono il primo periodo sul +15. Trapani non è fluida, Reggio non si scompone, Renzi prova a ricucire, ma si arriva solo al 45-61 al 25’. Nell’ultimo periodo i coach cercano soluzioni tattiche e di organico differenti. Trapani: Renzi 23, Meini 2, De Vincenzo, Baldassarre 8, Bossi 3, Urbani, Ferrero 6, Bray 20, Conti 10, Felice. All. Lardo. Viola: Touré 9, Deloach 9, Rush 24, Ammannato 10, Spera, Casini 13, Lupusor 14, Latella, De Meo, Azzaro 13. All. Benedetto.

11/09, AGRIGENTO-BARCELLONA 56-53. Ottimo esordio della squadra allenata da Ciani in un PalaMoncada che ha ospitato un pubblico non indifferente. La partita è stata dedicata a Cesco Tedesco, sportivo girgentino recentemente scomparso. Agrigento: Vai 3, Evangelisti 6, Di Simone, Williams 11, Chiarastella, De Laurentiis 2, Saccaggi 2, Piazza 7, Udom 6, Portannese, Dudzinski 19. All.: Ciani. Barcellona: Leonzio, Marchetti 5, Spizzichini 4, Fiorito 3, Maresca 5, Shepherd 11, Vignali, Garri 8, Borra 4, Da Ros 13. All.: Perdichizzi.

13/09, CEFALù-PALERMO 68-84. Test probante per i cefaludesi contro la formazione del capoluogo. «Il ritmo del gioco rispetto alla prima amichevole si è alzato notevolmente – ha dichiarato Flavio Priulla, che allena la formazione di Serie C – Non siamo stati lucidi durante la partita, abbiamo subito troppo a rimbalzo offensivo. Abbiamo cercato di alzare i ritmi, perdendo palloni, ma questo non è un problema fondamentale: quello su cui dobbiamo lavorare è il gioco organizzato. Dobbiamo essere più collaborativi, muovere di più la palla e non congelare il gioco. Questa è comunque la strada sulla quale continuare: abbiamo perso di una quindicina di punti ma abbiamo avuto delle buone reazioni caratteriali». I parziali hanno visto avanti per tre volte gli ospiti: 14-19, 21-19, 16-20 e 17-26.

Questo è il programma delle prossime amichevoli: 17/09 Acireale (C)-Siracusa (C), 18/09 Patti (C)-Palermo (B), 19/09 Costa d’Orlando (C)-Palermo (B), 19 e 20/09 Torneo Sant’Ambrogio (Trapani, Agrigento, Orlandina e Viola Reggio Calabria).

da RealBasket Sicilia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...