Garozzo «in prova» al Siracusa Ragusa si affida alla linea verde

Quasi tutte le formazioni siciliane impegnate nei campionati nazionali sono già al lavoro e in alcuni casi sono soltanto pochi i dettagli da limare. In Serie A, all’Orlandina manca solo l’ala piccola extracomunitaria. In A2, coach Lino Lardo ha nominato Giancarlo Ferrero nuovo capitano di Trapani: «Mi sento pronto e onorato a svolgere questa mansione» sono le prime parole della guardia-ala piemontese, che ha visto anche la massima serie a Casale Monferrato. Barcellona attende che si completino dei lavori al PalAlberti, così sta svolgendo la preparazione al palasport di San Filippo del Mela; nel test di ieri a Trapani sono stati valutati il play Dixon e l’ala Vignali: si deciderà in settimana se tenerli. Il bagno di folla di Agrigento di venerdì è andato per il meglio: «La presentazione ufficiale è stata un successo, nient’altro che affetto dai tifosi della Fortitudo» ha twittato Penny Williams.

In Serie C, Siracusa si è radunata agli ordini di Gigi Bordieri, Ragusa segue le direttive di Massimo Di Gregorio, Acireale suda al PalaVolcan diretta da Peppe Foti. «Ci siamo allenati tutta la settimana – esordisce il coach siracusano –, i ragazzi sono ancora un po’ imballati ma fiduciosi. È con noi il play Mario Garozzo, ex Aci Bonaccorsi: a fine preparazione decideremo se rimarrà».

«Abbiamo iniziato lunedì scorso – è il turno dell’allenatore ragusano –, ancora è in dubbio la presenza di Canzonieri. Sarà un campionato duro, ma sarà anche motivante. Quest’anno abbiamo tutti ragazzi formati qui a Ragusa: è una politica che permette di fare un campionato a basso costo, ma l’obiettivo è levarci qualche soddisfazione». «Stiamo valutando se inserire – chiude il responsabile acese – il play Davide Cipri, giunto da Ruvo in prova, e ora testeremo Mirko Maric, guardia croata».

Le tre squadre s’incroceranno più volte: il 10 si gioca Siracusa-Acireale, il 14 Ragusa-Acireale, il 17 Acireale-Siracusa e il 19 Acireale-Ragusa. Altre amichevoli fissate: mercoledì Ragusa-Santa Croce e forse il 28 Siracusa-Aquila Palermo.

Ultime ore di speranza per il Basket Gela: «Martedì abbiamo l’ultimo consiglio di amministrazione per decidere», ha spiegato il direttore generale Totò Bernardo.

In C regionale, Gravina ha scelto Mike Del Vecchio come nuovo direttore tecnico: supervisionerà full time tutta l’attività, dalla C2 alle giovanili, per dare una mano agli allenatori in organico e far crescere i giovani più promettenti. Domani, a Licata coach Castorina si riunirà con i dirigenti e si definirà il roster, che potrebbe accogliere alcuni ex Empedocle. Il Cus Catania conterà sul lungo Enzo Santonocito, di rientro da Acireale. Adrano ha aggiunto Dario Sortino e Gianluca Verzì.

Infine, il 13 e 14 settembre a Licata si svolgerà il 13º Trofeo delle Province, dedicato agli esordienti nati nel 2002-2003. Nei due gironi sono inseriti la rappresentativa Agrigento, Virtus Ragusa rosa, Virtus Trapani e Invictus Basket Catania (“Castelli e Torri”), Invicta Caltanissetta, Fortitudo Palermo, Virtus Ragusa e Roncalli Piazza Armerina (“Spiagge e Baie”).

da La Sicilia, p. 42

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...