Nova Virtus e Aretusa, prime mosse

Nova Virtus Ragusa e Aretusa Siracusa si raduneranno il 1º settembre. Pochi mesi fa sono tornate insieme nel basket nazionale, dominando la poule promozione di serie C, affidandosi solo a giocatori locali e attingendo al vivaio. Ora si stanno muovendo per esser pronte dalla C1.

L’Aretusa è stata presentata martedì alla città dell’allenatore Gigi Bordieri: lanciata la campagna abbonamenti e reso noto l’abbinamento pubblicitario con Kama. Il tecnico siracusano ha una linea ben precisa: «Vogliamo far divertire – afferma Gigi Bordieri -. Nelle ultime due stagioni la squadra allenata dal mio predecessore, Paolo Marletta, è stata molto seguita e il PalaAkradina si è riempito sempre. Dobbiamo però guardare il bilancio. Partiamo dall’inserimento di alcuni ragazzi nati nel ’98, che speriamo facciano lo stesso percorso dei ’95-’96».

Di nomi ne circolano tanti attorno alla formazione biancoverde, ma le uniche mosse ufficiali sono le conferme di Giuseppe Bonaiuto, Francesco Messina e Aronne Alescio. Era attesa in settimana la firma di Alessandro Agosta, ma è slittata, mentre sono probabili le cessioni per motivi di studio di Simone Carpinteri (destinazione una formazione di Palermo o Messina) e Umberto Boscarino (Chieti).

«Per sostituirli e rinforzare la squadra cerchiamo ora un play, una guardia-ala, un pivot. Tra i nomi che valutiamo ci sono i play Dario Sortino e Gabriele Vitale». E le qualità di Claudio Casiraghi e Maurizio Grasso sarebbero tagliate per gli altri due profili ricercati.

Massimo Di Gregorio sarà invece ancora allenatore di Ragusa. Il suo quintetto dovrebbe partire con molte conferme (tra cui Licitra, Cascone, Distefano e Alessandro Sorrentino), mancherà però l’asso Andrea Sorrentino, che ha firmato con il risorto Patti e a casa tornerà solo da avversario. Anche Giorgio Canzonieri rischia di lasciare la Sicilia: il richiamo dell’università priverebbe la Nova Virtus di un altro titolare.

Il gruppo potrebbe però riabbracciare Lucio Salafia, il pivot di 210 cm del ’94. È seguito anche Giovanni Occhipinti, play del ’93 ex Gela, ibleo di nascita. Se si dovesse poi chiudere con un grosso sponsor, arriverebbe un giocatore di categoria.

da La Sicilia, p. 37

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...