Aci Bonaccorsi e Alfa Catania favorite ma anche il Mascalucia promette bene

Sarà una Serie D più ricca rispetto alle ultime stagioni: la seconda serie siciliana di basket dovrebbe contare su 15/16 formazioni, probabilmente divise ancora su 2 sottogironi.

I condizionali sono imposti dall’attesa per la sorte dei ripescaggi e dalla possibile riapertura dei termini d’iscrizione in C2. Promettono un campionato d’alto livello la Pallacanestro Aci Bonaccorsi, che ha rinunciato alla C2 e potrebbe contare sullo scheletro preesistente (esclusi Casiraghi e Prudente), e l’Alfa Catania, ancora affidata a Davide Di Masi, che si ritira da giocatore ma che conterà ancora su Valenti, Marino, Saccà e Pennisi più gli under 19 e 17. È attiva la Mens Sana Mascalucia: tornato coach Giorgianni, sono confermati Salvo Gulinello e Derrick Johnson, lusso per la categoria, si aspettano altri due senior e si darà fiducia ai ’98 e ’99 Zafarana, Battiato, Costanzo, i fratelli Pappalardo, Spampinato e altri.

Il Salusport Priolo di Gino Coppa aspetta di sapere se i senior troveranno spazio in C2, per ora prepara la strada all’inserimento dei ’99 in prima squadra. Al Grottacalda Piazza Armerina, coach Barravecchia si baserà ancora al gruppo storico (i Ciancio e Gallani in primis) più qualche nuovo giovane.

Tornano in D due piazze storiche. In primis Canicattì, con la Virtus rifondata da Giancarlo Cigna sulle ceneri di Gaudium e Mura: tre-quattro senior, tra cui l’intramontabile giocatore-allenatore Beto Manzo, affiancheranno un drappello di under della zona. Ci sarà anche la Savio Ragusa, che potrebbe puntare ancora su giocatori storici, come Turi Lissandrello.

Il Basket Club Zafferana si affiderà ancora sul gruppo dei ’97 ma con l’inserimento di due senior. La Fortitudo Palagonia comincerà il campionato a Catania, per trasferirsi poi a Mineo o Scordia, e conferma i coach Francesco Garretto e Antonello Strano sperando di inserire nel telaio dell’anno scorso Carmelo Mammana, pivot del ’91 ex Ragusa.
Le altre iscritte sono le palermitane Cus e Balestrate, le messinesi S. Gabriele, Basket School, Castanea e Torrenovese. In bilico Adrano e Trapani, possibili ripescate in C regionale.

La Sicilia, p. 37
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...