C Reg. – Giarre riparte da Borzì, tanti nodi da sciogliere per le altre etnee

Il blocco delle etnee in Serie C regionale continua a essere folto, però ha perso la migliore dello scorso anno: Aci Bonaccorsi ha rinunciato alla massima categoria siciliana per i problemi legati al campo. È l’unica defezione del gruppo, perché Adrano, che ha presentato in ritardo l’iscrizione per problemi nel sistema online, sarà al via con un gruppo molto competitivo. In settimana saranno annunciati il nuovo coach e le linee guida.

Giarre è stata la squadra che s’è mossa prima ingaggiando Pippo Borzì, il coach dell’ultima formazione etnea in B Dilettanti e passato da Ragusa in B1 maschile e Palmarès in A2 femminile. I gialloblù allestiranno una formazione fatta in casa e basata sulle giovanili. Gravina e Paternò stanno valutando come affrontare il prossimo campionato, cercando un tecnico che possa valorizzare anche gli under; i gravinesi hanno comunque annunciato il nuovo direttore sportivo, Cinzia Genualdo, già assistente alla Rainbow (B femminile) e giocatrice di Priolo in A1 femminile.

Anche le due squadre del capoluogo guardano al vivaio. La PGS Sales, ancora affidata a Mario Condorelli, sta cercando tre-quattro senior per far da chioccia agli Under-17; il Cus Catania sarà l’anello di mezzo tra Acireale (Serie C) e Polisportiva Alfa (Serie D) e sarà votato ancora a schierare i più giovani.

da Realbasket Sicilia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...