I decisivi contropiede del Gravina

Difesa improponibile della PGS Sales che cede di undici punti… Florio e Spina scatenati… Gambino fa 26 punti e ne sbaglia molti altri… Ragusa ospiterà i gravinesi domenica prossima…

Gravina – PGS Sales 68-57
Palazzetto di Gravina di Catania, 10 novembre, 18:00
Parziali: 15-12, 29-27 (14-15); 57-38 (28-11), 68-57 (11-19).
Sport Club Gravina: Magrì 3, La Mantia 3, Barbera © 8, G. Puglisi, Crisafi 9, Spina 14, Alb. Genovesi 3, Verzì 8, Florio 17, M. Puglisi, Cacciato 3, Ale. Genovesi. All.: Minnella.
PGS Sales Catania: C. Gullotti ©, Anselmi 7, G. Gullotti 8, Famoso 8, V. Licciardello, Borzì 2, Grimaldi, Conti, M. Licciardello 6, Scerra 8, Gambino 26. All.: Condorelli.
Arbitri: Perrone e Barbagallo. Udc: Borzì e Ursino.

Alessandro Florio (foto R. Quartarone)
Alessandro Florio (foto R. Quartarone)

Senza difesa, non c’è partita: bastano dieci minuti pazzeschi al Gravina per aver ragione della PGS Sales. È decisivo il terzo periodo: una serie di contropiede-fotocopie propizia il 9-0 iniziale, poi incrementato fino al +19 di divario. La truppa di Carmelo Minnella difende forte e mette in crisi i portatori di palla di Condorelli, ma nessuno degli ospiti tenta di limitare le iniziative dello scatenato Alessandro Florio e dell’ispirato Simone Spina.

Con una difesa improponibile e il solo Fulvio Gambino che si prende responsabilità in attacco (anche troppe, sbagliando una valanga di tiri e beccandosi anche un fallo tecnico di frustrazione), la vita per i gravinesi è facile. Eppure il primo tempo è combattuto: dopo 8’ i salesiani sono sull’8-10, il Gravina ribalta il punteggio sul 15-10, Anselmi impatta sul 15-15 e l’accoppiata Florio-Genovesi sancisce il massimo vantaggio sul 27-19. Dopo una minima rimonta, arriva il decisivo terzo periodo e alla fine l’ex Giovanni Gullotti tenta una risposta che rimane comunque velleitaria.

L’assenza per influenza di Stefano Caltabiano, decisiva nel bottino finale dei salesiani, dovrebbe essere recuperata contro Santa Croce: si giocherà domenica prossima. Il Gravina sarà ospite del Ragusa nella trasferta più difficile dell’anno.

da Basket Catanese e RealBasket Sicilia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...