Nuova avventura alla Rescifina per Gambino

Leader lo scorso anno alla Rainbow, quest’anno giocherà a Messina… «Sarà un campionato difficile, “poche ma buone”»… «Grazie a Bianca e alle mie ex compagne»…

Silvia Gambino durante Rainbow-Adriatica, spareggio per l'A3 (foto Giuseppe Lazzara)
Silvia Gambino durante Rainbow-Adriatica, spareggio per l’A3 (foto Giuseppe Lazzara)

Silvia Gambino, a 27 anni, è una veterana, protagonista di alcune tra le pagine più belle della pallacanestro femminile catanese degli ultimi anni. Ancora under, contava minuti e responsabilità nella Lazùr che compiva il doppio salto dalla Serie C alla Serie B d’Eccellenza. Alle biancazzurre è rimasta legata anche durante il biennio passato ad Augusta da protagonista insieme alle promesse svezzate da Aleksandrova. Infine ha stretto il suo nome alla Rainbow, diventandone la leader nelle ultime stagioni.

Quest’anno il suo nome non figura tra quelli confermati, malgrado la scorsa stagione sia stata la sua migliore in carriera: affidandoci ai numeri, 11,5 punti in 15 partite di regular season con quattro ventelli; ma è stata leader al di là di questo, confermando le sue doti difensive e la sua grinta da trascinatrice. È stata infatti tesserata negli ultimi giorni dalla Rescifina Messina e sullo Stretto andrà a fare la playmaker titolare.

«La scelta di andare via da Catania è stata una mezza forzatura – ci spiega -. La società ha scelto di far giocare le giovani e io appoggio il progetto. Pensavo di dover stare ferma quest’anno, ma tra le varie opportunità che mi sono state proposte ho scelto quella di Messina, anche per motivi logistici e lavorativi».

Sarà una stagione particolare, con una Serie B ridotta a sei squadre. «La Rescifina – prosegue – è un’ottima società, con un’ottima allenatrice e un buon roster, che sicuramente arricchirà di nuove esperienze il mio percorso cestistico. Anche se c’è crisi anche nel basket (e non da ora) sono sicura che sarà un difficile campionato… Saremo “poche ma buone”, suderemo tutte!»

Un ultimo pensiero va al gruppo dello scorso anno: «L’anno scorso penso sia stato uno dei migliori della Rainbow, non solo per me e se devo essere sincera sono un po’ dispiaciuta che sia cambiato tutto. Ne approfitto non solo per augurare il meglio a tutte ma anche per ringraziarle! Ci siamo divise tutte: Marzia Ferlito, Giuliana La Manna e Giorgia Guerri che giocano con l’Olympia in A2, Chiara Gambuzza e Antonella Terranella tornate a Priolo in A1, Christina Grima, Gisel Villarruel e Giuliana Bellomia, rimaste alla Rainbow. Ma un grazie speciale va ad Andrea Bianca, che è riuscito a tirare fuori il meglio di me».

Il campionato inizierà il 9 novembre e al via ci sarà già la sfida tra Rescifina e Rainbow: sarà una sfida speciale per l’ex regista rossazzurra.

da Basket Catanese e RealBasket Sicilia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...