Fondi Ue, più progetti per non perdere 1 mld

PALERMO – Bisognerà ricorrere all’overbooking per non perdere 1 miliardo di euro di fondi europei. Come nelle compagnie aeree che fanno prenotare più posti su un volo di quanti ne siano effettivamente disponibili, anche la Regione siciliana dovrà presentare più progetti di quanti in realtà ne siano previsti per il Po Fesr da realizzare entro il 31 dicembre 2015.

I funzionari del dipartimento per lo sviluppo delle economie territoriali (guidato dal ministro Carlo Trigilia) hanno effettuato delle verifiche ad inizio luglio e hanno stimato che a causa dei ritardi si rischia proprio di perdere 1 miliardo di euro e la risposta del dipartimento regionale per la Programmazione, retto da Vincenzo Falgares, è arrivata attraverso una relazione inviata al governo regionale che fornisce un piano per intervenire prontamente e una serie di possibilità su come spostare poco meno di 140 milioni di euro da due risorse riprogrammabili (sul piano di salvaguardia e sul Por).

Questo sarà il nuovo impiego: 25 milioni per interventi di previsione e mitigazione dei rischi ambientali; 89,5 milioni per il bando ricettività turistica, con risorse per le aree del messinese colpite dalle calamità naturali e per le Pelagie; 23 milioni per il finanziamento del fondo di garanzia per le imprese siciliane.

Il dipartimento inoltre quantifica in 300 milioni i progetti in overbooking coperti finanziariamente, altrettanti da coprire e 420 milioni da verificare e da finanziare. Il lavoro del dipartimento procederà a settembre per riprogrammare altre risorse, anche da progetti a rischio esclusione. Infine, “con il supporto della task-force, sarà garantita una parallela attività sistemica orientata a individuare, per le procedure a rischio del Por, una serie di azioni correttive per garantire la chiusura entro il 31 dicembre del 2015”.

Infine, Falgares ha scritto che tra fondi Ue erogati ai beneficiari e spesa effettivamente certificata dai dipartimenti della Regione ci sarebbe un “buco” di 250 milioni di euro, dovuto alla complessità delle verifiche.

dal Quotidiano di Sicilia, p. 2

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...