Greenways, la Fiab si ribella: “I fondi non vadano ai casinò”

PALERMO – Il presidente del coordinamento Fiab Sicilia, Giampaolo Schillaci, ha diramato ieri una nota in cui “preannuncia diffide per la Regione siciliana” dopo aver appreso la notizia “secondo la quale i fondi previsti dal bando 3.3.2.4 per le greenways in Sicilia stanno per essere stornati a favore di casinò e gioco d’azzardo”.
Il piano è stato approvato quattro anni fa: era prevista la trasformazione in piste ciclabili di 13 linee ferroviarie, in modo da creare altrettanti itinerari per un “turismo dolce”, com’è stato battezzato. Si voleva quindi coniugare l’esistenza di siti culturali e archeologici con percorsi già tracciati, utilizzando le risorse destinate dal Po Fesr alla Sicilia.
“Si valuterà – prosegue Schillaci – l’operato, quantomeno altamente improprio, dei componenti della commissione giudicatrice dei progetti presentati, come dalle stesse motivazioni della sentenza di annullamento della graduatoria e di nomina della seconda commissione. La Regione siciliana non distolga i finanziamenti per le greenways dopo aver essa stessa giudicato tali opere essenziali, con un percorso istituzionale intrapreso già nei primi anni ’90 insieme ad associazioni e utenti”.
I fondi destinati erano pari a 16 milioni di euro, per un progetto che avvierebbe “opere che possono essere cantierate in poche settimane”, conclude Schillaci.

dal Quotidiano di Sicilia, p. 4

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...