U20/M – Nazionale d’oro, Imbrò e compagni scrivono la storia

Tallinn (Estonia), 21 lug. – «Vincere in un palazzetto esaurito davanti a oltre 6000 tifosi lettoni rende ancora più l’idea dell’impresa».Le parole di Pino Sacripanti, ct della Nazionale italiana Under-20, dopo la conquista della medaglia d’oro all’Europeo di categoria fotografa l’atmosfera. Spalti pieni, tutti a tifare per i baltici, più forti e prestanti. Eppure… è finita 67-60, rimontando da -12, una gioia inattesa e per questo ancor più grande, con una dedica finale al pilota Andrea Antonelli morto questa mattina.

imbro matteo ita-let sportitalia

Amedeo Della Valle, il talento cresciuto a Casale e che sta studiando a Ohio State, è stato nominato MVP. Awudu Abass (canturino di origini togolesi-ghanesi) è finito nel miglior quintetto della manifestazione. Ed entrambi, così come Fallucca, Chillo, Tonut, il reggino Laganà, Ruzzier, Lombardi, Cefarelli, Landi e Monaldi sono stati protagonisti assoluti di un Europeo che rimarrà nella storia del basket italiano e potranno dire la loro l’anno prossimo in campo, reclamando giustamente minuti ai loro allenatori. C’era anche l’assistant coach Furio Steffè, che quest’anno è stato vice di Pozzecco a Capo d’Orlando, anche lui a mietere gioia dopo un lungo cammino.

Matteo Imbrò, infine, è la stella siciliana. Porta a casa una medaglia d’oro con gli azzurri che pochissimi suoi conterranei possono vantare (a memoria, solo Cristina Correnti con la Nazionale Universitaria nel 1995). Ha disputato una finale da 15′ e 4 punti, con due assist, sotto le sue ottime medie (9,9 punti, 3,3 assist) ma comunque decisivo. E nemmeno il play di Agrigento dimenticherà la notte di gloria nel palazzetto, a due passi dal golfo di Finlandia, in barba a tutti i pronostici… E così, cantando l’inno con la retina al collo, ha festeggiato con i compagni il coronamento di anni di sacrifici.

 

Nel fotogramma tratto dalla diretta di Sportitalia, Imbrò con la retina della vittoria al collo.

da Realbasket Sicilia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...