World War Z

World War Z, di Marc Forster. Con Brad Pitt, Mireille Enos, James Badge Dale, Daniella Kertesz, Matthew Fox. Azione, durata 116 min. – USA 2013. – Universal

È tutta una questione di aspettative. Il trailer è rimbalzato dovunque, “World War Z” è il tipico film apocalittico, pieno di zombie e tensione, di cui già si conosce prima di sedersi al cinema la trama, l’andamento e possibilmente anche il finale. Chi ha avuto modo di vedere e apprezzare la saga di “Resident Evil” non avrà nulla da eccepire, a parte l’assenza di una prima donna come Milla Jovovich. Brad Pitt è una sorta di sua versione maschile, bello e invincibile. Marc Forster (il regista già autore di “Neverland”, tutt’altro genere) aggiunge qualche nota più umana, rispetto ai mostri mutati dal virus T: c’è il rapporto del protagonista con la famiglia, la solidarietà e la caratterizzazione dei forti combattenti, una conoscenza del mondo al di fuori degli onnipresenti Usa. Interessanti anche le teorie sulla madre natura serial killer, che si esprime in scene con grandi effetti speciali. Consigliato per i cultori del genere.

dal Quotidiano di Sicilia, p. 18

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...