Successo Pegaso: Ragusa è campione regionale

Priolo Gargallo (Sr), 5 mag. – La Pegaso Ragusa ha conquistato il titolo regionale Under-15 nel weekendal PalaAcer, mettendo in fila Verga Palermo, Lazùr Catania e Trogylos Priolo: iblee e palermitane si qualificano così per la fase interzona di fine mese. Si sono disputate tre partite in 36 ore, un tour de forceche ha coinvolto le quattro formazioni femminili più forti dell’Isola: le federazione ha messo da parte la formula della final four per il concentramento su tre turni. 

È stato un risultato a sorpresa: «Non ce l’aspettavamo – spiega Paolo Marletta, coach della formazione ragusana – le altre tre squadre erano più accreditate. Poi sul campo i valori si sono equilibrati e noi siamo riusciti a vincere negli ultimi minuti le due gare decisive». Sono bastati infatti i successi di stretta misura su Palermo e Catania per legittimare la coppa, mentre le padrone di casa della Trogylos si sono tolte la soddisfazione di vincere contro le campionesse nell’ultimo turno.

La sorpresa deriva anche da come si è conclusa la fase di qualificazione: le palermitane di Simona Chines avevano infatti vinto a mani basse il girone occidentale, mentre le ragusane erano arrivate seconde dietro Priolo e davanti Catania nel girone orientale. Valori poi stravolti al concentramento regionale.

È stato 52-48 il risultato dello scontro diretto tra Pegaso e Verga, durante la prima giornata, decisivo in quanto a fine torneo le due squadre hanno concluso entrambe con due vittorie e una sconfitta.

«Pazienza – afferma Gianni Catanzaro, coach delle etnee giunte terze -, è stato comunque un risultato positivo che fa crescere le ragazze. Speravamo di qualificarci all’interzona, ma sappiamo di esserci confrontate alla pari».

Queste le campionesse regionali allenate da Marletta: le ’98 Simona Sorrentino, Sara Saggese, Benedetta Vernuccio e Giulia Russino, le ’99 Paola Tumino, Carola Antoci, Dalila Occhipinti, Serena Lo Presti e Irene Cavalieri, le 2000 Francesca Moltisanti, Ludovica Ricciardi e Virginia Linzitto. La formazione delle vice campionesse include invece Veronica Leporatti, Gloria Vanni, Costanza Verona, Anisia Scionti, Rhoda Agyemang, Francesca Maisano, Chiara Maisano, Simona Fiorelli, Giulia Brancato, Giulia Greco, Giulia Catalano, Liliana Parello, Laura Vivirito, Ajar Lahaman, Elena Zanet, guidate da Simona Chines.

Si torna in campo tra il 31 maggio e il 2 giugno: le campionesse regionali giocheranno la fase interzona inCampania (avversarie la Stella Azzurra Roma Nord, la campionessa pugliese e la campionessa calabrese, una tra Olympia R.C., Audax R.C. e Indomita Cz) mentre la Maddalena Vision affronterà una trasferta in Basilicata (contro San Raffaele RomaVirtus Cagliari Saces Dike Napoli). Le finali nazionali, a cui si qualificheranno le prime di ogni girone, sono previste dal 1° al 7 luglio a Termoli.

da RealBasket Sicilia e Basket Catanese

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...