Stipendi dei forestali mancano i 93 mln €

PALERMO – Alla fine sarà acceso un mutuo, da 140 milioni di euro, ma la copertura finanziaria per i contratti e gli stipendi ai forestali (pari a 93 milioni di euro) dovrebbe essere garantita. Approvando uno dei due ddl su cui ha discusso fino a tarda serata martedì, l’Ars avrebbe così trovato una soluzione per una categoria che durante la scorsa settimana aveva già manifestato con forza il suo dissenso. L’impugnativa del commissario dello Stato, infatti, aveva dovuto azzerare la voce di spesa che li riguardava e c’è voluta una pezza, trovata con difficoltà, per salvare l’intera categoria di lavoratori.

“Con questa nuova manovra – è il presidente della Commissione bilancio, Riccardo Savona, a presentare la novità – sono state recuperate le risorse necessarie attraverso le quali consentire l’avviamento al lavoro sia dei forestali che degli operatori dell’antincendio. È senz’altro una manovra mirata, equilibrata da maggiori entrate provenienti dai canoni di concessione dei beni immobili appartenenti al demanio forestale, e con cui si interviene su specifici interventi aventi carattere d’urgenza”. “Si tratta di un’importante risposta – ha dichiarato Riccardo Minardo, deputato regionale Mpa -: si è trovata la copertura finanziaria a sostegno della loro continuità lavorativa con il pagamento degli stipendi e dell’occupazione”.

È stata rinviata a martedì, invece, l’approvazione dell’altro ddl.

dal Quotidiano di Sicilia, p. 8

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...