Sarà la caserma Di Maria la nuova “Città dei giovani”

PALERMO – La caserma Eugenio Di Maria diventerà la “Città dei giovani”: il presidente della Provincia Giovanni Avanti e l’assessore provinciale alle Politiche sociali Massimo Rizzuto hanno presentato il progetto che punta alla realizzazione di un centro ricreativo e multiculturale.

L’edificio di via Eugenio Di Maria è inserito nel piano di dismissioni del ministero della Difesa, ma la Provincia ne ha chiesto la disponibilità. Per lo start-up, il budget previsto è di 10,5 mln €, che saranno impiegati per sistemare l’intera struttura. Gli spazi saranno destinati a stand, laboratori di artigianato e informatica, attività espositive, iniziative di spettacolo (come il teatro sociale e le sale di incisione musicale), cultura e sport, con un forum permanente dei giovani. Saranno infine realizzate una biblioteca multimediale e una banca dati con le informazioni sugli Enti, le istituzioni e le scuole.

“Un piano ambizioso – sottolinea il presidente Avanti – che vogliamo condividere con la città, con le istituzioni pubbliche, ma anche con i privati, per creare una rete operativa in grado di fare forza all’iniziativa. La struttura è disponibile, i fondi per l’avvio ci sono, adesso si tratta di mettere insieme tutte le idee progettuali e i canali finanziari per dare vita ad un centro che sarebbe un fiore all’occhiello per la città. Un luogo dove i giovani avranno la possibilità di esprimere la propria creatività, le proprie idee attraverso momenti di confronto e di socializzazione che puntano ad abbattere il disagio giovanile e a creare occasioni di lavoro”.

“Coinvolgeremo – aggiunge l’assessore Rizzuto – tutti gli enti e le istituzioni che a vario titolo si occupano di giovani. La prima risposta è stata positiva. C’è già un grande interesse per un’iniziativa che in questo momento sociale può davvero diventare un punto di riferimento che apra i giovani ad una nuova aggregazione, al recupero di valori e di un nuovo spirito imprenditoriale. Contiamo nel giro di un anno di arrivare all’apertura della Città dei Giovani”.

dal Quotidiano di Sicilia, p. 16

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...