Service, vera ricetta anticrisi

Il 59enne Nicola Bono, avolese nato a Modica, è presidente della provincia regionale di Siracusa dal 2008, sostenuto dalla coalizione di centrodestra. L’ex parlamentare di Alleanza Nazionale è convinto che in primis l’impegno per uscire dalla crisi debba arrivare a livello europeo, ma anche attraverso alcune iniziative portate avanti dalla provincia si può superare questa fase a livello locale.

Secondo lei, quale rapporto possono instaurare i Lions con le istituzioni locali della provincia regionale di Siracusa per uscire dalla crisi generale?

I Lions, come tutti i Club Service, hanno dalla loro costituzione svolto azioni in collaborazione e supporto anche con le istituzioni locali, in rapporto alla loro funzione di servizio. Per la crisi, gli interventi necessari sono di livello europeo quantomeno nazionali, piuttosto che alla portata di enti e istituzioni locali. Ciò nonostante, la gravità della situazione impone azioni a tutti i livelli di partecipazione, specie nei campi del sociale, dell’assistenza e della promozione dello sviluppo che possono essere articolate a livello territoriale, su cui un’azione degli enti produce un’oggettiva efficacia e di conseguenza, in questi settori, una collaborazione dei Club Service può rendere più agevole i percorsi.

Quali iniziative si possono concertare insieme per aiutare i cittadini a fronteggiare la crisi economica e lavorativa?

La Provincia dall’insorgere della crisi, agli inizi del 2009, ha cominciato a elaborare strategie e azioni che da un lato consentissero l’attenuazione degli effetti della crisi e, dall’altro, costituissero un rafforzamento del territorio per cogliere le occasioni di rilancio economico non appena la fase di ripresa manifestasse i suoi effetti. In questo senso è stato elaborato un Piano di Sviluppo Territoriale che include iniziative quali lo Sportello Unico per le Imprese, la Cabina di Regia del Turismo, la razionalizzazione degli appalti pubblici della Provincia, le strategie per l’accesso agevolato al credito. In merito soprattutto al credito, attesa la lentezza che ha caratterizzato una parte significativa degli istituti di credito nel recepire la nuova impostazione, specie in ordine alla previsione di liquidazione dei crediti certificati dagli Enti Locali, ritengo che un’azione di sensibilizzazione da parte dei Lions potrebbe aiutare a velocizzare il concreto avvio dell’importante strategia già avviata.

Possono i Lions giocare un ruolo di primo piano anche nel riavvicinare i cittadini alle istituzioni?

I Lions possono fornire un insostituibile aiuto, in modo particolare sul terreno della corretta informazione circa le responsabilità e le difficoltà di gestione di una vicenda come quella della crisi politica che stiamo attraversando. Oggi, infatti, c’è una crescente massa di persone che lamenta l’assenza di proposte per uscire dalla crisi da parte della politica, che si indigna giustamente e attacca con grande veemenza la classe politica rea di non avere ricette e, quindi, di essere incapace di guidare i processi, piuttosto che subirli. Ma così facendo non si limita ad attaccare i politici responsabili, bensì nella sua furia iconoclasta, l’intero contesto istituzionale che viene messo in discussione senza modelli alternativi, rischiando non solo di non risolvere alcun problema, ma perfino di rendere la situazione ancora più grave e gli effetti più devastanti. I Lions e tutti i Club Service, dovrebbero avere soprattutto questo ruolo di corretta informazione e formazione di una coscienza capace di recuperare la politica alla sua nobile arte di trovare soluzioni ai problemi della società, salvando le istituzioni da un giudizio complessivamente negativo, che deve coinvolgere i politici responsabili del fallimento e non certamente l’intero sistema.

da LionSicilia, anno XVI, n. 2, gennaio 2012, p. 37

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...