Il proprio sapere al servizio degli altri

Era uno dei pilastri delle società più antiche: chi sapeva fare, metteva a disposizione le sue competenze per la comunità, in modo tale che tutti ne traessero giovamento. A sua volta, chi aiutava era aiutato e così l’intera comunità cresceva. Con il tempo, le competenze sono state retribuite ed è scomparso un po’ di quel senso di comunità che legava le piccole società. Nel 1997, ad Alì Terme (mezz’ora da Messina), otto socie fondatrici hanno dato vita all’Associazione Nazionale delle Banche del Tempo, che raccoglie le associazioni che si dedicano a un’evoluzione moderna del baratto. Si tratta di vere e proprie banche a cui si rivolgono professionisti e non, che scambiano tempo e competenze, non merci né denaro, e mettono al servizio degli altri i propri saperi. «Funziona tutto l’anno – spiega Sandra Pasceri, della BdT Clepsidra di Catania -, è uno scambio di solidarietà tra individui per diminuire i costi sostenuti dalle famiglie e aumentare i rapporti solidali». Non è volontariato, però nella banca del tempo l’unica moneta con cui si pagano le prestazioni ricevute (che vanno dalle lezioni private all’intervento di un idraulico, dalle consulenze mediche alla pianificazione dei matrimoni) è il proprio tempo per un’altra attività da svolgere. «Questa cultura non è ancora molto diffusa, ma è utile – conclude la Pasceri -. Tutto è basato sulla serietà delle persone, per vincere la diffidenza di mettersi un estraneo in casa. Ma credo che questa realtà andrà avanti e sarà utile per tutti». (QdS, p. 13)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...